Conte: “Proteste a scuola di mio figlio? Spero sia entrato” 

Conte: “Proteste a scuola di mio figlio? Spero sia entrato” 
POLITICA<!– POLITICA –>

Conte: Proteste a scuola di mio figlio? Spero sia entrato

(Fotogramma)

Le proteste all’istituto romano dove studia il figlio di Niccoló? “Mio figlio é andato a scuola, io stamani l’ho accompagnato all’ultimo miglio, poi va da solo… e spero sia entrato”. Così il premier Giuseppe Conte, con un sorriso, risponde a una domanda dei cronisti sulle proteste dei genitori che stanno animando la scuola nel quartiere Prati dove studia il figlio 12enne.

“); } else { document.write(“”); }

Stamattina il presidente del Consiglio ha fatto capolino in un istituto della periferia romana, tra Tor Bella Monaca e Torre Angela: si tratta dell’istituto comprensivo di via Poseidone, in uno dei quartieri tra i più complessi della capitale.

“); } else { document.write(“”); }


Fonte originale: Leggi ora la fonte

giornalissimo-redazione