Da HP nuovi notebook e PC desktop con CPU AMD Ryzen Pro

Da HP nuovi notebook e PC desktop con CPU AMD Ryzen Pro

Una settimana ricca di novità per HP e la sua divisione PC che, dopo l’annuncio di ieri relativo ai prodotti serie OMEN, presenta oggi una nuova gamma di PC notebook e desktop basati su piattaforma AMD Pro di ultima generazione.

In occasione dell’ HP Reinvent 2020, appuntamento annuale che vede la collaborazione dei partner aziendali, il produttore americano ha svelato nuove soluzioni rivolte al segmento professionale, un settore dove le novità sono sempre ben viste in quanto permettono di migliorare e ottimizzare la produttività in ambito lavorativo.

Come di consueto HP non si risparmia e per l’occasione presenta diversi nuovi prodotti:

  • NOTEBOOK HP PROBOOK 635 AERO G7
  • HP PROBOOK G8 (400/600), ELITEDESK 805 G6 e 405 G6
  • MONITOR HP E24D, HP E27D G4 E HP E24T G4 TOUCH

NOTEBOOK HP PROBOOK 635 AERO G7

Partiamo dall’ HP ProBook 635 Aero G7, quello che viene definito dal produttore come il più leggero notebook aziendale basato su piattaforma AMD Ryzen. Con un telaio in lega di magnesio e alluminio, il ProBook 635 Aero G7 offre una buona solidità senza intaccare il peso che, secondo quanto riportato, non supera il chilogrammo.

Il sistema può essere configurato con tutti i nuovi modelli di processore Ryzen 4000-U – da Ryzen 3 a Ryzen 7 – con opzioni anche per le varianti Pro.

A bordo troviamo poi un display FHD da 13,3″ con luminosità di 1000 nit, mentre il resto delle specifiche hardware non è da meno, con un ottimo reparto memoria (fino a 32GB di RAM e 1TB di storage SSD PCIe 3.0) e connettività di ultima generazione che prevede WiFi AX e modulo LTE-Advanced Cat 9 opzionale. Due opzioni infine per la batteria, da 42 o 53 WHr.

HP PROBOOK G8 (400/600), ELITEDESK 805 G6 e 405 G6

Passiamo ora ai Mini-PC HP ProBook G8 ed EliteDesk 805 G6, sistemi che guardano soprattutto a contenere le dimensioni e per questo disponibili anche nelle varianti più compatte con form-factor SFF (Small-Form-Factor).

La linea HP ProBook G8 – rispettivamente G8 400 e G8 600 – prevede dei mini-PC che si installano dietro lo schermo e in generale rivolti a chi non ha troppe esigenze in termini di potenza di calcolo. Entrambi i modelli sono disponibili infatti con processori Intel Core 11a gen quad-core, soluzioni a basso consumo che comunque permettono di gestire in tranquillità diverse tipologie di applicazioni.

Per chi invece cerca qualcosa di più potente, HP offre la serie EliteDesk 805 G6, disponibile in diverse varianti: tower desktop (Ryzen 7 e GTX 1660 Ti opzionale), mini-PC (sempre con CPU Ryzen) ed SFF, quest’ultimo dotato tra l’altro di doppio slot M.2. A questi si aggiunge poi l’HP 405 G6, disponibile in formato Mini-PC ed equipaggiato con processore AMD Ryzen Mobile Pro.

MONITOR HP E24D, HP E27D G4 E HP E24T G4 TOUCH

HP E24d e E27d sono invece due monitor pensati per le conferenze, rispettivamente con display da 24 e 27 pollici. Entrambi i modelli offrono una webcam pop-up, microfono, speaker-bar e supporto per la ricarica dei notebook via USB-C fino a 100W.

Chiude la nuova gamma HP il monitor E24T G4 TOUCH, display da 24″ con supporto touch pensato per ottimizzare la produttività, il tutto con un occhio di riguardo all’ergonomia. Interessante notare che il prodotto è costruito con plastica riciclata all’80% e un imballo con materiale riciclato al 100%.

PREZZI E DISPONIBILITA’

  • HP ProBook 635 Aero G7 disponibile da novembre, prezzo non comunicato
  • HP ProBook 600 G8 PC da novembre a partire da 1169 dollari
  • HP ProBook 400 G8 PC da novembre a partire da 729 dollari
  • HP EliteDesk 805 G6 Desktop Mini PC da novembre a partire 939 dollari
  • HP EliteDesk 805 G6 SFF da ottobre a partire da 929 dollari
  • HP Desktop 405 G6 Desktop Mini PC da novembre a partire da 649 dollari
  • HP Desktop 405 G6 Small Form Factor PC da ottobre, prezzo non comunicato
  • HP E24D e E27D G4 da ottobre a 369 e 499 dollari
  • HP E24t G4 Touch Monitor da dicembre a 349 dollari


Fonte originale: Leggi ora la fonte

giornalissimo-redazione