“Lo rifarei”: il racconto dall’ospedale dell’anziano pestato per aver difeso una ragazza

“Lo rifarei”: il racconto dall’ospedale dell’anziano pestato per aver difeso una ragazza

VICENZA. Scippi, rapine, furti, ubriachezza molesta e ora anche questo l’odioso pestaggio all’anziano di Vicenza. Akos Alberto Fontanarosa, 25 anni, cittadino italiano di origini ungheresi, scorribande ripetute in varie città del Veneto, comparirà domani davanti al giudice per l’interrogatorio di convalida, dopo l’aggressione ai danni dell’ingegnere di 73 anni Vittorio Cingano. Il pensionato si era accorto dell’aggressività con cui il venticinquenne si stava rivolgendo alla propria fidanzata e ha chiesto spiegazioni. E’ stato travolto da una furia. Il video che immortala l’aggressione del venticinquenne Akos Alberto Fontanarosa, vale più di mille parole. Prima atterra l’anziano con un pugno in faccia, poi si accanisce su di lui a calci. E infine se ne va, come se niente fosse. 

in riproduzione….

Vittorio Cingano è stato ricoverato all’ospedale San Bortolo con una frattura al femore e sospette lesioni al capo. L’aggressore è stato individuato dopo pochi minuti e arrestato con l’ipotesi di reato di lesioni aggravate. “Lo rifarei: se una donna viene picchiata ho l’obbligo morale di difenderla. Stiamo diventando una società egoista, lo so. Ma spero di continuare a fare le scelte giuste, a non fingere di non vedere”. Lo ha detto Vittorio Cingano al Corriere del Veneto. L’uomo racconta di avere qualche botta in testa, ma la Tac è negativa. “Purtroppo a furia di calci quell’uomo mi ha spezzato il femore e la riabilitazione sarà un po’ lunga”. Racconta quindi quel che è successo: “Lui che le metteva le mani addosso, io l’ho rimproverato e questo non ha aperto bocca, è venuto verso di me e… bum! Mi ha steso con un pugno. Poi sono arrivati i calci e tutto quello che si vede nel video. Per fortuna i poliziotti sono eccezionali e in pochi minuti l’hanno arrestato. Ora spero arrivi una condanna severa, che serva da monito”, aggiunge. Sul fatto che la ragazza abbia difeso il fidanzato, per Cingano è follia pura.



Fonte originale: Leggi ora la fonte

giornalissimo-redazione