PlayStation 5, il prezzo, la data di uscita e i giochi in arrivo

PlayStation 5, il prezzo, la data di uscita e i giochi in arrivo

16 settembre 2020 – 23:40

Con uno showcase di 45 minuti Sony ha annunciato le novità della console di nuova generazione che sfiderà Xbox Series X

di Fabrizia Malgieri

PlayStation 5, il prezzo, la data di uscita e i giochi in arrivoPlayStation 5, il prezzo, la data di uscita e i giochi in arrivo

PlayStation 5 arriva a novembre. Si è appena concluso l’evento online organizzato da Sony in cui, oltre ai numerosi videogiochi mostrati e in arrivo presto sulla prossima generazione PlayStation, la compagnia nipponica ha finalmente annunciato i dettagli più attesi dai giocatori di tutto il mondo. PS5 – disponibile dal 19 novembre in due modelli, uno all-digital più economico e versatile e l’altro più potente e performante, dotato di unità disco – saranno disponibili rispettivamente al prezzo di 399 euro e 499 euro.

La differenza di prezzo con la Xbox

Alla fine, sembra che i rumour fossero veri: confermata una differenza di 100 euro tra PlayStation 5 Digital rispetto alla controparte digitale targata Microsoft (Xbox Series S — anche se in realtà i due hardware sono concettualmente diversi), mentre la versione premium di PlayStation 5 costa come la piattaforma di punta della compagnia di Redmond, Xbox Series X. Tuttavia, una console, anche se di nuova generazione come PlayStation 5, da sola non basta; ed è così che l’evento dedicato alla next-gen di Sony è stato accompagnato da numerosi annunci importanti, con titoli che accompagneranno il lancio (e i mesi successivi al lancio) del nuovo hardware PlayStation.

‘); }

Da Final Fantasy XVI al nuovo Spider-Man

La presentazione si è aperta in pompa magna con l’annuncio — in realtà già anticipato da alcuni leak nei giorni scorsi — di Final Fantasy XVI, nuovo capitolo della popolare saga RPG firmata Square Enix, che arriverà in esclusiva su PlayStation 5. La presentazione è proseguita con un filmato di gameplay che ha visto in azione il nuovo Spider-Man: Miles Morales, avventura standalone del videogioco di successo — pubblicato nel 2017 su PlayStation 4 — e sviluppato da Insomniac Games. Esattamente come il suo predecessore, anche questo nuovo capitolo è caratterizzato da un gameplay fluido e frenetico, che vede il giovane Uomo Ragno impegnato a combattere contro un nuovo gruppo criminale chiamato Underground, oltre a dondolarsi tra i grattacieli e i ponti di New York con grande agilità e fluidità. In particolare, nella sequenza mostrata, Spidey è impegnato a salvare alcuni civili dal crollo di un ponte, mentre tenta di tenere insieme i due estremi spezzati utilizzando le sue potenti ragnatele. Altro grande protagonista della serata è stato il nuovo videogioco di ruolo/action dedicato a Harry Potter, Hogwarths Legacy. Si parlava da parecchio tempo del gioco, di cui erano stati mostrati solo pochi frammenti in passato, ma ora sono stati resi maggiori dettagli sull’esperienza, a partire dal titolo che finora era ancora un working title. I giocatori si uniranno alla scuola di magia di Hogwarths, che fa da sfondo alla popolare saga letteraria ideata da J.K. Rowling, in cui possono creare il proprio mago, apprendendo le arti magiche e affrontando importanti sfide. Per quanto riguarda il suo lancio, non è stata comunicata una data di lancio precisa, ma solo una finestra prevista per il prossimo anno.

Tanta adrenalina con Call of Duty e Resident Evil VIII

Ma non c’è PlayStation senza un nuovo Call of Duty, e durante la presentazione Activision e hanno presentato un assaggio del gameplay del nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War. La nuova iterazione di quest’anno – ambientata nel pieno della Guerra Fredda – si è mostrato in una sequenza particolarmente adrenalinica, con un avvincente inseguimento tra blindati, che ha mostrato le grandi potenzialità grafiche della prossima generazione PlayStation. È stata annunciata una fase open alpha in esclusiva per tutti i giocatori PlayStation 4 questo weekend a partire dal 18 settembre fino al 20 settembre. Call of Duty: Black Ops Cold War è atteso anche sulle altre piattaforme (PlayStation 4, Xbox One, Xbox Series X/S e PC) dal 13 novembre. Dopo essere stato annunciato all’evento PlayStation tenutosi questa estate, è stato dedicato anche un brevissimo spazio al nuovo Resident Evil Village, l’ottavo capitolo della popolare serie horror/action firmata Capcom. Il gioco, mostrato in un trailer che suggerisce l’atmosfera particolarmente agghiacciante e spaventosa dell’esperienza, non sarà tra i titoli di lancio della console in quanto non arriverà prima del 2021. Torna a mostrarsi anche Deathloop, l’interessante videogioco action firmato da Arkane Studios, che dopo essere stato rimandato qualche settimana fa, conferma la sua finestra di lancio per il secondo trimestre del prossimo anno. Accanto al suo gameplay particolarmente avvincente e originale, è lo stile anni Settanta a spiccare in Deathloop, un titolo che sembra incuriosire molti appassionati del genere per il suo stile davvero unico.

Il ritorno di Demon’s Souls e il nuovo God of War

A punteggiare lo showcase di PlayStation 5, ci sono stati anche due annunci, in realtà da tempo chiacchierati, che hanno segnato in positivo una serata già ricca di ottimi annunci. Il primo è il grande ritorno della saga RPG Demon’s Souls, già annunciato alla presentazione PS5 di quest’estate. Il gioco – che è stato formalmente annunciato questa sera come remake del titolo uscito nel 2009 – questa volta è firmato da PlayStation Studios e Japan Studios, e vanta una grafica davvero impressionante. A concludere la serata ci ha pensato il sequel di God of War, nuovo capitolo della serie reboot sviluppata da Santa Monica Studios, che ha segnato il grande ritorno del dio della guerra Kratos. Intitolato Ragnarok – chi ha giocato il primo titolo, coglierà immediatamente il riferimento – la prossima avventura di Kratos e Atreus è attesa in esclusiva su PlayStation 5 nel 2021.

Il nuovo servizio PlayStation Plus

Altro annuncio interessante è il nuovo servizio PlayStation Plus, offerto su PlayStation 5. Si tratta di un ampliamento dell’attuale servizio in abbonamento, più simile al servizio PlayStation Now, che permette di accedere ad una selezione di videogiochi first-party e third-party PlayStation al lancio in digitale su PS5. Tra i grandi nomi, spiccano The Last of us: Remastered, Uncharted 4: La fine di un Ladro, God of War, Days Gone, Until Dawn, Fallout 4 e molti altri. Una mossa ben studiata, dal momento che PlayStation 5 sarà un po’ a corto di videogiochi al lancio – quanto meno, tra quelli presenti allo showcase di PlayStation 5 – e che permetterà comunque agli utenti di avere comunque qualcosa con cui divertirsi sulla nuova console.

16 settembre 2020 (modifica il 16 settembre 2020 | 23:41)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte

giornalissimo-redazione