Regionali, insulti sessisti sui social contro la ministra Bellanova in Veneto per sostenere Sbrollini

Regionali, insulti sessisti sui social contro la ministra Bellanova in Veneto per sostenere Sbrollini

‘Datti fuoco’, ‘accoppati” (scritto in Veneto) e ancora: ‘Vai a lavorare tricheco’. Sono gli insulti “alla persona, alla donna e alla politica espliciti e razzisti, che lasciano senza parole”, indirizzati alla ministra alle politiche agricole Teresa Bellanova arrivata in Veneto a sostegno della candidata alla presidenza Daniela Sbrollini che corre per Italia viva, Pri e Civica per il veneto. Viene presa di mira, da ieri, sulla bacheca facebook di Sbrollini dopo un video in cui Bellanova la supporta: appena pubblicato, riporta una nota della candidata renziana, “subito parole sessiste e con inviti alla morte, con epiteti espliciti che non lasciano spazio alle interpretazioni e che dobbiamo denunciare e portare all’attenzione perché chiunque sia il bersaglio, ancor più una donna, è aberrante e al limite della civiltà”, dice la stessa Sbrollini che rivendica invece una campagna elettorale “nel segno della gentilezza di linguaggio e modi e non andando contro l’avversario, ma proponendo e già realizzando cose concrete”.

Sbrollini allega anche una foto degli insulti sulla bacheca e segnala che “l’orrore che scrivono nei miei confronti e verso Teresa Bellanova, già oggetto di attacchi simili quando divenne ministro un anno fa, è l’esempio più esplicito di quello che sta succedendo verso di me sin dal 4 luglio, con insulti e attacchi da sinistra e da destra ed è conseguenza di un clima di odio che qualcuno ha alimentato e che prende di mira soprattutto le donne coraggiose e autonome come la sottoscritta e come la Bellanova”.

Regionali, insulti sessisti sui social contro la ministra Bellanova in Veneto per sostenere Sbrollini

La foto postata da Daniela Sbrollini con gli insulti sul suo profilo Facebook e indirizzati anche alla ministra Bellanova

Continua la renziana: “Ovviamente in questo mare magnum di odio prendono di mira la nostra lista perché rappresentiamo una alternativa che dà fastidio, che mette in crisi un potere e un’opposizione uguali da 25 anni in Veneto, che garantiscono che rimanga tutto uguale per altri 25 anni”.

Solidarietà a Bellanova e Sbrollini da parte del presidente di Italia Viva Ettore Rosato:  “Leggo gli insulti sui social indirizzati a Daniela Sbrollini e Teresa Bellanova. Ormai sembra quasi una cosa normale riversare odio contro il prossimo, in questo caso verso una brava ministra e un’altrettanto competente collega. Massima solidarietà ad entrambe”.



Fonte originale: Leggi ora la fonte

giornalissimo-redazione